Viale Vittorio Emanuele II, n.45 53100 Siena
348 2490752 / 0577 045846
info@agenziaidea.net

Superbonus 110%: a chi spetta e per quali lavori?

Superbonus 110%: a chi spetta e per quali lavori?

superbonus 110% Siena

Con il Superbonus al 110% fino al 31 dicembre 2021 si può contare su una detrazione del 110% delle spese sostenute per interventi di efficienza energetica degli edifici e che riducono il rischio sismico. Chi può usufruirne?

Il Decreto Rilancio, emanato per contrastare le ripercussioni del Covid-19 sull’economia, ha introdotto una misura davvero interessante per la ripartenza del settore dell’edilizia: il Superbonus 110%.

Il Superbonus è un’agevolazione che eleva al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, per specifici interventi in ambito di efficienza energetica, antisismici, installazione di impianti fotovoltaici o delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici.

Per le persone fisiche, l’utilizzo delle detrazioni è ammesso al massimo su due unità immobiliari, oltre agli eventuali interventi su parti comuni condominiali.

In caso di interventi condominiali hanno diritto alla detrazione anche i possessori di sole pertinenze (ad esempio box o cantine) che abbiano contribuito alla spesa.

In ogni caso, la detrazione massima che ogni contribuente può ottenere è pari all’imposta annua che dovrebbe versare; se si è incapienti, la parte di detrazione non goduta NON può esser recuperata negli anni successivi o chiesta a rimborso, ma può essere ceduta a terzi.

Sono escluse le unità immobiliari appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9, cioè le abitazioni di lusso.

La detrazione si applica agli interventi effettuati da:

  • condomini (parti comuni in edifici condominiali);
  • persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività di impresa, arti e professioni, che possiedono o detengono l’immobile oggetto dell’intervento;
  • istituti autonomi case popolari (IACP) o altri istituti che rispondono ai requisiti della legislazione europea in materia di “in house providing”;
  • cooperative di abitazione a proprietà indivisa;
  • Onlus e associazioni di volontariato;
  • associazioni e società sportive dilettantistiche, limitatamente ai lavori destinati ai soli immobili o parti di immobili adibiti a spogliatoi.

Gli interventi possibili sono:

  • lavori di isolamento termico sugli involucri;
  • sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale sulle parti comuni;
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale sugli edifici unifamiliari o sulle unità immobiliari di edifici plurifamiliari funzionalmente indipendenti;
  • interventi antisismici.

Oltre agli interventi trainanti elencati, rientrano nel Superbonus 110% anche le spese per:

  • interventi di efficientamento energetico,
  • installazione di impianti solari fotovoltaici,
  • infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici,

se eseguiti insieme ad almeno uno dei lavori principali.

Il vantaggio più evidente è l’alta percentuale di detrazione Irpef: il 110%, che si recupera in 5 anni tramite la dichiarazione dei redditi.

Tuttavia un aspetto interessante è la possibilità di scegliere le opzioni alternative di fruizione dell’agevolazione, cioè lo sconto in fattura e la cessione del credito.

Altro vantaggio è che il Superbonus alza al 110% anche la detrazione spettante per lavori minori (come la sostituzione degli infissi ad esempio), eseguiti contestualmente ad almeno uno dei lavori trainanti, se contribuiscono a soddisfare il requisito energetico d’accesso al beneficio, ossia l’aumento della classe energetica dell’immobile di almeno due classi.

Il passaggio di classe va dimostrato con l’attestato di prestazione energetica (APE), ante e post intervento, rilasciato da tecnico abilitato nella forma della dichiarazione asseverata.

La misura ha già suscitato l’interesse di tanti cittadini, tuttavia ci sono ancora molti punti da chiarire e al momento le linee dettate nella guida dell’Agenzia delle Entrate e, soprattutto, nei decreti attuativi del Mise per la fruizione del beneficio somigliano a un vero e proprio labirinto di regole e adempimenti.

Se hai intenzione di valorizzare la tua casa usufruendo del Superbonus 110%, questo non deve scoraggiarti!

Se vuoi ristrutturare la tua casa o acquistare una nuova abitazione per poi effettuare dei lavori per renderla efficiente, lascia che siano professionisti competenti e aggiornati a guidarti.

L’Agenzia Immobiliare Idea, avvalendosi della collaborazione di tecnici e professionisti, è in grado di seguirti in ogni fase della tua operazione, dalla ricerca dell’immobile adatto fino al rogito e alla progettazione degli interventi che renderanno il tuo acquisto un investimento di successo.

Il nostro servizio di ristrutturazione completo assicura un risultato eccellente in tempi precisi.

Sulla base dell’interpretazione delle tue esigenze specifiche, ci occupiamo della progettazione dello spazio abitativo valorizzando al massimo le potenzialità della tua nuova casa o dell’immobile che hai acquistato come investimento.

Con l’Agenzia Immobiliare Idea hai UN SOLO REFERENTE che ti guiderà lungo tutto il percorso di ristrutturazione, dall’inizio dei lavori fino alla consegna delle chiavi.

Scegliendo il nostro servizio TUTTO COMPRESO saremo al tuo fianco anche nella fase d’arredo, così da permetterti di ottenere in tempi rapidi un ottimo risultato, eseguito su misura per te.

Riassumendo, con noi potrai contare su:

  • Ristrutturazione completa della casa;
  • Arredamento;
  • Ristrutturazione chiavi in mano;
  • Un solo referente;
  • Tempi rapidi e precisi,
  • Adempimenti per le detrazioni.

Cosa desiderare di più? Contatta subito l’Agenzia Immobiliare Idea per maggiori informazioni!

A presto.

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *