Viale Vittorio Emanuele II, n.45 53100 Siena
348 2490752 / 0577 045846
info@agenziaidea.net

Smart home che passione! Aumenta la tecnologia nelle case degli italiani.

Smart home che passione! Aumenta la tecnologia nelle case degli italiani.

casa smart

La tecnologia offre continuamente nuove soluzioni sempre più efficaci ed evoluti e agli italiani piace circondarsi di soluzioni smart anche nella propria casa. Ecco cosa rivelano i dati del Politecnico di Milano.

Già da qualche anno il mercato dei prodotti che rendono intelligenti e connesse le nostre abitazioni suscitano un interesse crescente nel nostro Paese, ma nel corso del 2018 in particolare si è registrato un aumento importante del volume d’affari coinvolto.

I dati riportati dall’Osservatorio Internet of Things della School of Management del Politecnico di Milano ci dicono che il mercato è cresciuto in un anno del 52% raggiungendo un valore di 380 milioni di euro.

Si tratta di cifre che hanno trovato un forte traino nell’arrivo sul mercato italiano di prodotti come gli smart speaker, in particolare Google Home e Amazon Echo, altoparlanti intelligenti connessi che possono essere controllati con la voce e permettono di gestire, in base agli elettrodomestici e sistemi collegati (luci, termostati, etc.), tutto quello che avviene in casa, ottimizzando le attività domestiche quotidiane.

Sono stati proprio questi prodotti a generare vendite per 60 milioni, pari al 16% del mercato.

Ad interessare di più i consumatori, tra le proposte smart, sono comunque le soluzioni per la sicurezza della casa: un’abitazione gestita con un sistema di allarme connesso alla rete wi-fi può essere controllata dal proprietario anche a distanza. Sistemi di questo tipo, unitamente a videocitofoni e telecamere di sorveglianza, costituiscono una quota di mercato che vale ben 130 milioni (35% del totale).

Un ruolo importante è quello rivestito dagli elettrodomestici, sempre più evoluti, controllabili da App e spesso dotati di assistente vocale, che hanno generato vendite per 55 milioni di euro (14% del mercato totale), con le lavatrici come prodotto più acquistato.

Ad attrarre gli italiani verso scelte smart è anche la possibilità di risparmiare sui costi in bolletta. Caldaie più efficienti, termostati e condizionatori connessi per la gestione del riscaldamento e della climatizzazione e sistemi di monitoraggio dei consumi offrono infatti la possibilità di ottenere benefici importanti in termini di risparmio energetico e comfort.

Questi prodotti incidono per il 12% sul mercato con una quota di circa 45 milioni di euro.

In realtà c’è da dire anche che, sebbene il 59% degli italiani abbia dichiarato di aver sentito parlare almeno una volta di casa intelligente e il 41% possieda almeno un oggetto smart, c’è un buon 25% di consumatori che, pur disponendo di un oggetto intelligente in casa ne ignora l’utilizzo delle funzionalità smart o comunque non ne fa uso abitualmente.

Su questo gli italiani devono fare ancora dei passi avanti rispetto ad altri Paesi d’Europa, ma sicuramente l’impiego della tecnologia tra le mura domestiche andrà a consolidarsi nei prossimi anni.

E tu? Quali soluzioni smart hai scelto per la tua abitazione o quali vorresti sperimentare? Faccelo sapere in un commento!

Continua a seguire il blog dell’Agenzia Idea Immobiliare per conoscere altre curiosità e consigli su tutto ciò che riguarda la casa.

A presto con un nuovo articolo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *