Viale Vittorio Emanuele II, n.45 53100 Siena
348 2490752 / 0577 045846
info@agenziaidea.net

Il vero lusso è la semplicità: com’è la casa ideale secondo la filosofia giapponese?

Il vero lusso è la semplicità: com’è la casa ideale secondo la filosofia giapponese?

casa piccola filosofia giapponese

Un piccolo nido ricco di fascino o una casa dagli spazi generosi? Ecco com’è l’abitazione perfetta secondo la filosofia giapponese.

Le giovani coppie all’inizio della loro vita insieme sotto lo stesso tetto non hanno bisogno di grandi spazi, anzi… Potremmo dire che un immobile piccolo nei primi anni di convivenza favorisce l’effetto “due cuori e una capanna”.

Ma dopo un po’ di tempo, specialmente se la famiglia aumenta, nascono nuove esigenze e pare che i mq non bastino mai.

Perciò spesso intendiamo lo spazio nella nostra abitazione come sinonimo di comodità: più una casa è grande più ci sembra vivibile.

Quando si parla di casa ideale, avere posto a disposizione per riporre le proprie cose può essere visto come un grande vantaggio, per non parlare dei materiali di cui ci piace circondarci: più sono pregiati, più conferiscono prestigio al nostro immobile.

Tutto questo non vale nella filosofia di vita giapponese che, si sa, fa della semplicità uno dei suoi pilastri.

Ciò si ripercuote sull’aspetto dell’abitazione ideale per i nipponici: la loro casa tradizionale è piccola, essenziale, fatta di pochi elementi costruiti con materiali naturali.

Ogni cosa è studiata per gestire lo spazio in maniera funzionale.

Nessun elemento d’arredo è in più, inserito ad arricchire un ambiente “per bellezza”: quello che rende davvero piacevole una stanza è il suo stile minimale, che rispetta la natura e ha il solo scopo di favorire il benessere di chi ci abita.

Secondo i giapponesi anche la casa deve essere organizzata in modo da non lasciare spazio agli elementi superflui: tutto quello che conserviamo mantiene vivo un legame con il passato… e molto spesso non vale la pena di restare attaccati ad un ricordo.

Una piccola abitazione non permette di accumulare molti oggetti, è più semplice e naturale eliminare ciò che non ci serve davvero.

Questo è un ottimo modo per liberare dal superfluo lo spazio in casa, ma soprattutto quello della nostra mente.

Inoltre la presenza di meno cose e meno spazio si traduce in maggiore praticità nelle faccende domestiche: le case piccole sono facili e comode da pulire e occorre uno sforzo minore per tenere tutto in ordine.

Dunque si ha più tempo libero per dedicarsi ad altre attività che non riguardano la cura della casa e si è più riposati a livello fisico e mentale.

Avere pochi mq a disposizione contribuisce a renderci persone capaci di concentrarsi sulle cose importanti, sugli aspetti intellettuali e spirituali della vita ed evitare distrazioni di elementi inutili.

Si tratta di uno stile di vita che di certo ha il suo fascino… ma per molti la casa dei sogni è davvero lontana da quella concepita dalla filosofia giapponese!

E tu cosa ne pensi? Credi che sia meglio vivere in una casa essenziale o il tuo desiderio è quello di vivere in una casa grande con tutti i comfort?

Raccontaci quello che preferisci in un commento!

E qualunque sia il tuo desiderio, se vuoi renderlo concreto noi dell’Agenzia Immobiliare Idea sapremo aiutarti! Contattaci per trasformarlo in realtà!

Ti aspettiamo…

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *