Viale Vittorio Emanuele II, n.45 53100 Siena
348 2490752 / 0577 045846
info@agenziaidea.net

Come affittare la tua casa in modo sicuro?

Come affittare la tua casa in modo sicuro?

affittare casa a Siena in modo sicuro

Chi è l’inquilino-tipo? Nella maggior parte dei casi ha tra i 18 e i 35 anni, quindi di solito è un giovane che magari ha da poco iniziato a percepire reddito e perciò ha difficoltà ad accendere un mutuo e a diventare proprietario di un immobile, o semplicemente non mette radici perché ha l’esigenza di spostarsi spesso per lavoro.

Sta di fatto che sono moltissimi gli italiani che, per necessità o per scelta, decidono di vivere in affitto e negli ultimi anni il settore delle locazioni ha conosciuto una crescita costante.

La richiesta vivace gioca a vantaggio di chi ha investito in un immobile residenziale da mettere a reddito.

  • Stai cercando un immobile residenziale da mettere a reddito? Segui i nostri consigli e clicca qui per consultare le proposte dell’Agenzia Immobiliare Idea!
  • Sei già proprietario di una seconda casa e stai pensando di affittarla? In questo caso, continua a leggere il nostro articolo, perché stiamo per parlarti di come tutelarti nel contratto di locazione e di come trovare l’inquilino giusto.

L’inquilino

Prima di sottoscrivere il contratto di locazione è molto importante conoscere meglio il tuo aspirante inquilino.

Un colloquio di certo non basta: ti sarà utile dare uno sguardo al suo passato, chiedere informazioni su di lui (magari anche a suoi precedenti padroni di casa) per verificare se ha buone referenze.

Inoltre cerca di controllare la sua stabilità lavorativa, chiedendogli copia delle ultime buste paga o della dichiarazione dei redditi.

La cauzione

Per tutelarti chiedi sempre il deposito cauzionale: è un tuo diritto.

Si tratta della somma di denaro che tu, in veste di proprietario dell’immobile, puoi esigere alla stipula del contratto a garanzia dell’adempimento degli obblighi a carico del conduttore, come ad esempio il regolare versamento del canone, il pagamento delle spese accessorie, la restituzione dell’immobile alla scadenza contrattuale, la riparazione di eventuali danni alla cosa locata.

La cauzione, secondo quanto stabilito all’art.11 della legge 392/1978, non può essere superiore a tre mensilità del canone e dovrà essere restituita all’inquilino solo al termine del contratto, proprio perché il suo scopo è tutelarti per tutta la durata dell’accordo: ti servirà se avrai bisogno di coprire eventuali danni all’immobile provocati dall’inquilino, alla fine del contratto d’affitto.

L’assicurazione

Per una tutela ancora maggiore puoi stipulare anche una vera e propria assicurazione d’affitto, che copra non solo il pagamento fino a 12 mensilità arretrate, ma anche eventuali danni o le spese legali.

La tipologia di contratto

Una volta trovato l’aspirante inquilino per il tuo appartamento, occorre precisare quale tipo di rapporto di locazione si vuole porre in essere.

La scelta generalmente è tra il contratto a canone libero 4 anni+4 (in assoluto il più utilizzato) o quello a canone concordato 3+2, che consente di usufruire di un regime di tassazione agevolata, ma nel quale non sei completamente libero di stabilire il canone mensile, perché la somma massima che puoi richiedere al tuo inquilino è fissata in base agli accordi territoriali, ovvero specifiche intese tra associazioni dei proprietari e degli inquilini.

Esistono poi anche le locazioni per finalità turistiche, di carattere temporaneo, che godono di molta libertà sia per quanto riguarda la misura che la durata del canone.

Per evitare malintesi e situazioni spiacevoli accertati che il contratto riporti dettagliatamente tutte le clausole stabilite con il conduttore: descrivi le condizioni dell’immobile nello stato in cui lo consegni nelle mani del tuo affittuario e, se è arredato, fai una lista di tutto ciò che si trova in casa affinché alla riconsegna tu possa fare un confronto ed eventualmente motivare la decisione di trattenere il deposito cauzionale.

Fare tutto questo sarà molto più semplice se ti lascerai guidare dall’esperienza dell’Agenzia Immobiliare Idea!

Ti aiuteremo a trovare un inquilino affidabile, ad individuare la soluzione contrattuale migliore e a stipulare un contratto di locazione corretto a tutela di entrambe le parti.

Contattaci per maggiori informazioni!

A presto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *