Viale Vittorio Emanuele II, n.45 53100 Siena
348 2490752 / 0577 045846
info@agenziaidea.net

Casa di proprietà: quanto è importante per gli italiani?

Casa di proprietà: quanto è importante per gli italiani?

casa di proprietà per gli italiani

Aumentano ancora le compravendite e cresce il numero delle famiglie italiane intenzionate a comprare un’abitazione nei prossimi mesi.

Perché in Italia siamo così legati alla casa di proprietà?

I dati dell’Osservatorio congiunturale sull’industria delle costruzioni curato dall’Ance hanno confermato il trend di ripresa del settore residenziale.

Infatti nei primi nove mesi del 2019 le transazioni immobiliari sono cresciute del 5,7% rispetto allo stesso periodo del 2018 e, oltre all’incremento del numero di case compravendute, c’è un altro elemento che fa ben sperare per la ripresa del mattone tricolore: un maggior numero di italiani (+4,6% ad aprile scorso) si dice interessato a comprare una nuova abitazione al più presto.

Il momento conveniente, con i prezzi degli immobili ancora in calo e i tassi dei mutui ai minimi storici, di certo ha contribuito a risvegliare l’interesse delle famiglie per la casa.

Ciò dimostra il fatto che questo interesse era solo sopito: nemmeno i momenti più pesanti della crisi economica (che ha più che dimezzato i livelli del mercato residenziale negli anni passati) è riuscita a cancellare dal cuore degli italiani il desiderio di diventare proprietari della loro casa.

Questo ci offre uno spunto per riflettere su quanto valore diamo nel nostro Paese alla “casa di proprietà”.

Come abbiamo avuto modo di approfondire già in un altro articolo del nostro blog, diventare padroni della propria casa ha dei vantaggi evidenti:

  • la casa di proprietà è un investimento finanziario solido e duraturo,
  • l’immobile può essere utilizzato come garanzia per altri debiti,
  • anche se accendere un mutuo significa impegnarsi per vari anni con la banca, i sacrifici fatti per sostenere la rata mensile saranno poi ricompensati dalla soddisfazione di diventare proprietario di un bene di valore, cosa che naturalmente non avviene pagando il canone d’affitto;
  • si è liberi di fare modifiche o interventi sull’immobile, con la possibilità di personalizzarlo senza alcun vincolo da parte di nessuno.

Ma al di là di questi vantaggi oggettivi, il vero punto a favore dell’acquisto è una motivazione psicologica: avere una casa di proprietà risponde alla ricerca di sicurezza e, spesso, al desiderio di dare un aspetto concreto e duraturo ai risparmi di una vita.

Comprare un immobile vuol dire anche pensare al futuro, significa investire in un capitale che un domani potrà essere venduto per ottenere nuova liquidità, oppure potrà essere lasciato ai propri figli.

Ed è questo che caratterizza noi italiani, che ci distinguiamo per la più alta percentuale di proprietari in assoluto (oltre il 70%)!

Abbiamo fiducia nel mattone, ci dà tranquillità.

Il nostro attaccamento alla casa, che tradizionalmente vediamo come nido dei nostri affetti e simbolo di stabilità, ha radici profonde: è un fattore culturale.

Anche i giovani, che oggi sembrano più propensi a scegliere la locazione, in realtà nella maggior parte dei casi optano per l’affitto perché le esigenze lavorative li portano a spostarsi spesso o perché inizialmente non hanno il denaro necessario per affrontare serenamente l’acquisto.

Tuttavia i più continuano a sognare la casa ideale. La LORO casa ideale.

L’acquisto della tua nuova casa è un desiderio che vorresti realizzare nei prossimi mesi?

Se la risposta è sì, saremo felici di aiutarti a raggiungere il tuo obiettivo.

Con l’Agenzia Immobiliare Idea al tuo fianco avrai a disposizione chi saprà guidarti con criterio nella scelta dell’immobile perfetto per te sulla base delle tue necessità e aspettative e garantire il corretto svolgimento della compravendita.

Contattaci per maggiori informazioni!

 

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *