Viale Vittorio Emanuele II, n.45 53100 Siena
348 2490752 / 0577 045846
info@agenziaidea.net

Bonus ristrutturazioni 2019: la guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate.

Bonus ristrutturazioni 2019: la guida aggiornata dell’Agenzia delle Entrate.

guida bonus ristrutturazioni 2019

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato da poco la guida aggiornata per chi vuole usufruire degli incentivi fiscali per lavori di ristrutturazione su un immobile di proprietà o su parti comuni di un edificio, ma non solo…

Il Bonus ristrutturazioni è un’importante agevolazione fiscale che consente ai contribuenti che ristrutturano le abitazioni e le parti comuni di edifici residenziali di beneficiare di uno sconto Irpef del 50% delle spese sostenute, con un limite massimo di 96.000 euro di spesa per ciascuna unità immobiliare.

La detrazione rientra tra gli incentivi legati alla casa che sono stati prorogati dall’ultima Legge di Bilancio per tutto l’anno in corso e può essere richiesta per le spese sostenute dal 26 giugno 2012 fino al 31 dicembre 2019. Dal 1° gennaio 2020 si dovrebbe tornare alla misura ordinaria del 36% con il limite di 48.000 euro, a meno che non ci siano ulteriori proroghe.

Si può usufruire del Bonus Ristrutturazioni non solo per costi legati a interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione su parti comuni di edifici residenziali e interventi di manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia su singole unità immobiliari residenziali, ma anche per le spese dovute a:

  • progettazione
  • prestazioni professionali
  • messa in regola degli edifici ai sensi del Dm37/2008 -ex legge 46/90 (impianti elettrici) e delle norme Unicig per gli impianti a metano (legge 1083/71)
  • acquisto dei materiali
  • relazione di conformità dei lavori alle leggi vigenti
  • perizie e sopralluoghi
  • l’imposta sul valore aggiunto, l’imposta di bollo e i diritti pagati per le concessioni, le autorizzazioni e le comunicazioni di inizio lavori
  • oneri di urbanizzazione
  • altri eventuali costi collegati alla realizzazione dei lavori e agli adempimenti stabiliti dal regolamento di attuazione degli interventi agevolati (decreto n. 41 del 18 febbraio 1998).

Le spese sostenute devono essere pagate tramite bonifico “parlante” (bancario o postale) e si potranno detrarre nel modello 730 2019; il rimborso Irpef verrà erogato in 10 quote annuali di pari importo.

Nella guida aggiornata non ci sono novità per quanto riguarda la tipologia di lavori ammessi a detrazione, mentre è confermato l’obbligo introdotto nel 2018 di trasmettere telematicamente comunicazione all’Enea per i lavori che prevedono un risparmio energetico.

La comunicazione deve essere inviata entro 90 giorni dalla data di fine lavori per gli interventi terminati nel 2019, mentre se la data di fine lavori è compresa tra il 1° gennaio 2019 e l’11 marzo 2019, il termine decorre dall’11 marzo, giorno in cui è stato attivato online il servizio.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA AL BONUS RISTRUTTURAZIONI 2019!

Ma la guida alle detrazioni per la ristrutturazione di un immobile non è la sola ad essere stata aggiornata. In questi giorni è possibile trovare online sul sito dell’Agenzia anche la nuova guida al Bonus mobili 2019.

Questa agevolazione si aggancia al Bonus Ristrutturazioni in quanto permette di godere (su un importo massimo di 10.000 euro) della detrazione Irpef del 50% sugli acquisti di nuovi mobili e grandi elettrodomestici efficienti di classe non inferiore alla A+ (A per i forni), destinati ad arredare un immobile oggetto di interventi.

Quindi realizzare una ristrutturazione edilizia è un requisito indispensabile per avere diritto al Bonus mobili.

CLICCA QUI PER SCARICARE LA GUIDA AL BONUS MOBILI 2019!

Fare lavori che migliorino le condizioni della tua casa è la scelta giusta per renderla più bella, funzionale, efficiente e confortevole.

Con gli incentivi fiscali che consentono di recuperare nel tempo buona parte dei costi hai un motivo in più per effettuare delle modifiche che contribuiranno alla qualità della vita tra le mura domestiche e aumenteranno il valore della tua abitazione!

In un altro articolo del blog ci siamo già occupati di quanto possa essere conveniente anche acquistare un immobile da ristrutturare con l’intenzione di metterlo a nuovo, risparmiando così sul prezzo di acquisto e recuperando parte delle spese grazie ai Bonus casa. →clicca qui per leggerlo ora!

Ristrutturare la tua casa, fare interventi edilizi ad un immobile prima di metterlo in vendita, acquistare una casa che ha bisogno di qualche ritocco… Qualunque sia il tuo progetto, l’Agenzia Immobiliare Idea saprà aiutarti.

Potremo guidarti in tutto il tuo percorso di vendita o di acquisto e metterti in contatto con la rete di professionisti che collabora con noi per pianificare tutti i lavori che hai in mente.

Contattaci subito!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *