Viale Vittorio Emanuele II, n.45 53100 Siena
348 2490752 / 0577 045846
info@agenziaidea.net

Aumentano mutui e compravendite: per quali case gli italiani si rivolgono alla banca?

Aumentano mutui e compravendite: per quali case gli italiani si rivolgono alla banca?

mutuo per comprare casa

Il Rapporto Immobiliare 2019 di Abi e Agenzia delle Entrate evidenzia la crescita del settore residenziale e l’aumento delle compravendite legate a mutuo ipotecario.

Per quali case gli italiani si rivolgono alla banca?

I dati sulle compravendite continuano a crescere.

Già da mesi il mattone è tornato ad interessare i consumatori, che in Italia sono tradizionalmente attaccati alla casa come investimento preferito, simbolo di valori, identità e appartenenza.

In tempi come i nostri, in cui il mercato immobiliare mostra ancora un’ampia offerta e i tassi sui mutui sono ai minimi storici, le case acquistate grazie alla sottoscrizione di un mutuo ipotecario sono il 50% del totale.

È quanto riporta il Rapporto Immobiliare 2019 dedicato al settore residenziale di Abi e Agenzia delle Entrate che, tra i vari dati relativi al 2018, registra un incremento nel numero di acquisti di case assistiti da mutuo che numericamente si traduce in circa 283 mila compravendite, per un capitale complessivo finanziato di 35,7 miliardi di euro, circa 3 miliardi in più rispetto al 2017.

Il valore delle abitazioni compravendute avvalendosi di mutuo ha superato i 50 miliardi di euro, ciò vuol dire che il capitale erogato dai vari istituti di credito rappresenta circa il 71% della spesa di acquisto.

Considerando l’intera Penisola, la quota di valore finanziato è minima al Centro (67% circa) e massima nelle Isole (80%).

Accendere un mutuo significa impegnarsi per molti anni con una banca nella restituzione di una somma di denaro sostanziosa, ma se questa è l’unica strada percorribile per diventare proprietari della casa desiderata da sempre, gli italiani si dimostrano ben disposti ad intraprenderla.

Per quali immobili si è disposti ad indebitarsi con la banca?

Nel 2018 a livello nazionale il valore medio richiesto è di circa 126 mila euro: raggiunge i 130 mila euro medi al Nord Ovest ed è minimo a 108 mila euro nelle Isole.

Le case acquistate hanno una superficie media di circa 106 m², anche se il taglio maggiormente diffuso si conferma quello compreso tra i 50 e gli 85 m² (quasi 180 mila scambi), seguito dagli immobili di superficie tra 85 m² e 115 m²: queste due classi di superficie sommate rappresentano quasi il 60% del totale.

Gli alloggi di piccole dimensioni che non superano i 50 m² sono quelli in numero minore e coprono solo il 4% del totale, tuttavia sale l’interesse anche per queste soluzioni d’acquisto che ha registrato comunque un +7,4%.

In aumento anche la domanda per case grandi che superano i 145 m² (+7,3%).

Anche tu stai cercando la casa giusta per te? A Siena e nelle zone più suggestive della nostra Toscana di certo le occasioni non mancano!

Trovare l’immobile che fa al caso tuo sarà più facile se potrai contare sulla consulenza di un professionista del settore.

L’Agenzia Immobiliare Idea grazie alla sua perfetta conoscenza del territorio e del mercato immobiliare saprà guidarti in ogni fase della compravendita e consigliarti eventualmente anche sulla forma di finanziamento adatta a te, fino alla realizzazione del tuo sogno.

Contattaci ora! Ti aspettiamo per iniziare a cercare insieme la tua nuova casa…

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *